Se MacbookPro ha l'emulazione del BIOS, perché la necessità di ELILO per Linux?

Non sono pienamente esperto di come avviene il process di avvio di EFI. Se voglio installare Linux in una partizione precedentemente utilizzata da Windows, perché non posso semplicemente utilizzare LILO, installando la sezione di avvio nella "root" invece del MBR? Grazie.

L'emulazione del BIOS viene eseguita solo se si utilizza MBR o partizionamento ibrido GUID + MBR. Per impostazione predefinita, i Mac utilizzano solo partizionamento GUID. L'installazione di Windows tramite Boot Camp consente questo partizionamento ibrido, ma in linea di principio può essere eseguito manualmente anche per Linux. L'inconveniente è che si devono mantenere due tabelle di partizioni e assicurarsi di mantenerle in sincronia.

Si dice che si possa ancora avviare Mac OS X da un puro MBR. Non ho mai provato questo, e anche se funziona, sospetto che le cose come aggiornamenti del firmware e FileVault 2 FDE non functionranno in una tale configuration. Probabilmente avrai anche problemi con l'avvio multiplo, a less che il bootloader non supporti direttamente OSX.