Installare Ubuntu su Yosemite

Ho creato un'unità di avvio di avvio utilizzando le istruzioni qui riportte: Come creare una chiavetta USB avviabile su OS X. Ho installato la versione 32bit e 64bit.

Ho un MacBook Pro (15 "Fine 2011) Processore 2,2 GHz Intel Core i7 Memoria 16 GB 1333 Mhz DDR3, Intel HD Graphics 3000 512 MB e AMD Radeon HD 6750M, 128 GB SSD

Quando avvio il Mac e premete Alt posso select l'unità USB. Poi inizia GRUB e posso select "Installa Ubuntu".

Viene quindi visualizzata una schermata nera e appare il suono di Ubuntu e quindi non succede nulla.

Cosa posso fare?

Questo potrebbe non essere la risposta che stai cercando, ma ho pensato che avrei fatto il boot solo lì. Supponendo di avere sufficiente RAM (6 – 8GB), potrebbe essere più facile installare Ubuntu (o qualsiasi dist. Linux) in una macchina virtuale. Parallels e VMWare Fusion sono le due grandi applicazioni di virtualizzazione commerciale, ma ho scoperto che VirtualBox gratuito (e spesso aggiornato) è più facile di fare un sistema di avvio dual, con i vantaggi aggiunti di essere abbastanza facili per entrambi funzionare contemporaneamente .

Come virtualbox è gratuito si potrebbe provare e vedere se si adatta alle tue esigenze …

Vorrei iniziare con l'opzione di Mac App Store Veertu

È gratuito al lancio per eseguire vari sisthemes operativi Linux e dispone di un aggiornamento remoto per le opzioni di installazione basate su ISO.

I vantaggi di questo aspetto rispetto alle altre opzioni di virtualizzazione sono che funziona all'interno della sandbox OS X che rende less probabile che provochi crash e consente a OS X di controllare la gestione della batteria / alimentazione.

Inoltre, molte installazioni Linux pre-confezionate sono facili da un semplice click.